Arca Gallery Orrefors

€1,100.00

Arca Gallery Orrefors
Arca Gallery Orrefors

Arca Gallery Orrefors

€1,100.00

Arca Gallery

Arca Gallery, in cristallo Orrefors.

Oggetto da collezione, Orrefors Gallery Sweden

Designer : Gunnar Cyren

Dimensioni :cm 27×18,5×15 h

 

1 disponibili

Categorie: , . Etichetta .

Arca Gallery Orrefors

Arca Gallery Orrefors, in cristallo. Oggetto da collezione, Orrefors Gallery Sweden

Designer : Gunnar Cyren

Dimensioni :cm 27×18,5×15 h

Orrefors

Orrefors viene fondata nel 1898 nel villaggio omonimo situato nel sud della Svezia, la regione dei laghi, una zona sospesa nel tempo che vanta una tradizione secolare nella fabbricazione del vetro e del cristallo. Orrefors  sinonimo di cristallo di assoluta qualità, di eleganza e di ricercata innovazione. I suoi maestri vetrai lavorano e creano forme sempre nuove, ispirate alla grande tradizione artistica scandinava. I bicchieri e i vasi di Orrefors nobilitano le case che li ospitano e donano loro un tocco di magia nordica.

La denominazione cristallo fu data in particolare al vetro veneziano, che è in realtà un vetro sodico molto puro (il cristallino veneziano, decolorato per mezzo di biossido di manganese, sembra sia stato introdotto dal vetraio Angelo Barovier). In senso stretto il termine cristallo va usato solo per il vetro piombico inglese, introdotto in Inghilterra nella seconda metà del sec. XVII e perfezionato da George Ravenscroft. Tale vetro, rispetto al cristallino veneziano, si presta molto di più a essere lavorato per mezzo di incisione e intaglio. Dal tipo originario, variando la componente piombica, si sono ottenuti altri tipi di cristallo di maggiore purezza: in particolare lo strass (realizzato da G. F. Strass, 1700-1773), che per la sua purezza e brillantezza fu impiegato nell’imitazione del diamante e, con l’aggiunta di coloranti, di altre pietre preziose. Nell’uso comune viene indicato come cristallo anche il cristallo di Boemia, a base potassica, che presenta molte affinità con quello piombico. Rispetto a quello, è più duro e pertanto più facilmente lavorabile con la tecnica dell’intaglio alla mola (sfaccettatura, ecc.). Di questo esiste una sottospecie, il semicristallo di Boemia, di minore durezza, impiegato quando non siano richieste doti di assoluta trasparenza. Tanto il cristallo piombico che quello potassico furono largamente impiegati in Europa nella produzione di oggetti di particolare pregio, come cristalleria da tavola, lampadari, oggetti decorativi, per lo più sfaccettati o incisi. La migliore qualità fece sì che ben presto, a partire dalla fine del sec. XVII, soppiantasse la produzione veneziana in quasi tutti i mercati europei.

Clicca “Mi Piace” alla nostra Pagina Facebook: Gioielleria Amplo Rella

Vedi anche : Daisy Centrotavola / Triangle, basso / Glacial, grande

Contattateci per qualsiasi informazione :

Tel: 0833/266972

Email : amplorella.gioielleria@gmail.com

Gioielleria Amplo Rella , corso Capo di Leuca 2/B, 73014. Gallipoli (Le)

Dimensioni 27 x 18.5 x 15 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Aggiungi una recensione

Arca Gallery Orrefors

Scrivi la prima recensione per “Arca Gallery Orrefors”

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta